Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Speciale: Nove mosse per il futuro. Il lavoro che cambia spiegato ai giovani

Speciale: Nove mosse per il futuro. Il lavoro che cambia spiegato ai giovani

Il tasso di disoccupazione giovanile, nell'età compresa tra i 15 e i 24 anni, ha ormai superato il 40%, divenendo uno dei problemi caratterizzanti la nostra epoca, soprattutto a partire dalla crisi del 2007 che colpito l'intero sistema economico. Il mercato del lavoro odierno, nella quale ormai il il mito del posto fisso è tramontato, è caratterizzato da dinamicità, flessibilità, elementi di fronte ai quali a volte i giovani aspiranti candidati si trovano spiazzati. E allora come porsi di fronte a tali questioni?  Attraverso il libro "Nove mosse per il futuro. Il lavoro che cambia spiegato ai giovani", edito da GueriniNext, Giuseppe Biazzo con Filippo Di Nardo, si rivolgono a chi deve affrontare l’attuale mercato del lavoro, e trarne le migliori possibilità per farcela. L'obiettivo di oggi sarà parlare a voi, voi studenti che state per affacciarvi sul mercato del lavoro, un mercato caratterizzato da sempre maggior flessibilità e nella quale ormai il mito del posto fisso è definitivamente tramontato.Il libro si pone come obiettivo proprio quello di diffondere tra i giovani una nuova mentalità capace di unire intraprendenza, etica del lavoro e umiltà.

In questo speciale analizzeremo quali sono le "nove mosse" che i giovani di oggi devono intraprendere per immettersi nel mercato del lavoro e poter aspirare ad una carriera lavorativa brillante.

Lavorare per se stessi: la crescita del lavoro autonomo

Lavorare per se stessi: la crescita del lavoro autonomo

Una delle novità principali del nuovo mercato del lavoro è la crescita costante del lavoro autonomo rispetto a quello dipendente, come ci illustra Giuseppe Biazzo, AD di Orienta SpA e autore, con Filippo Di Nardo, del libro “Nove mosse per il futuro“, edito da GueriniNext.  Sono 5,5 milioni i lavoratori ...

Leggi tutto

La rivoluzione digitale del lavoro (6° mossa)

La rivoluzione digitale del lavoro (6° mossa)

Siamo nel bel mezzo di una vera e propria rivoluzione digitale che sta cambiando il nostro modo di produrre, di lavorare, di socializzare, di consumare, di comunicare, di viaggiare, di informarci e in definitiva di vivere, come ci illustra Giuseppe Biazzo, AD di Orienta SpA e autore, con Filippo Di ...

Leggi tutto

Il valore del "pezzo di carta" (4° mossa)

Il valore del pezzo di carta (4° mossa)

“Non andate all’università, fate gli idraulici”. Così parlò l’eclettico ex sindaco di New York, Michael Bloomberg. La questione dell’utilità della laurea ai fini occupazionali è molto dibattuta. Ma ciò che conta davvero è il tipo di percorso universitario scelto, come ci illustra Giuseppe Biazzo, ...

Leggi tutto

Trovare lavoro è un lavoro, non si può improvvisare (3° mossa)

Trovare lavoro è un lavoro, non si può improvvisare (3° mossa)

Sviluppare l’occupabilità nei confronti del mercato del lavoro reale con metodo e razionalità senza farsi travolgere dall’incertezza emotiva tipica di questa fase. Cercare lavoro è un “lavoro” faticoso, come ci illustra Giuseppe Biazzo, AD di Orienta SpA e autore, con Filippo Di Nardo, del libro “Nove ...

Leggi tutto

Tutti i lavori hanno pari dignità (2° mossa)

Tutti i lavori hanno pari dignità (2° mossa)

Solo il 5,8% dei giovani italiani tra i 25 e i 29 anni ha scelto un lavoro manuale contro il 29,3% dei cittadini stranieri. Questo sta creando uno squilibrio tra domanda e offerta di lavoro per molte professioni: si prevede, secondo la CGIA di Mestre, che nei prossimi dieci anni saranno a rischio ...

Leggi tutto