Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Politiche culturali e sviluppo economico. Presentato a Napoli il Master delle 7 università campane

 

Il 10 dicembre si è svolto a Napoli il Convegno di apertura del Master in “Politiche culturali e sviluppo economico”, promosso congiuntamente da tutte le università della Campania insieme alla Scuola di Governo del Territorio, con il patrocinio del Ministero per i beni culturali, della Regione Campania, di Federculture e la media partnership di Rai Cultura.

Il Master ha ad oggetto le politiche per i beni culturali, che costituiscono l’elemento fondamentale della nostra stessa identità nazionale. L’Italia è infatti la nazione con il maggior numero di siti riconosciuti dall’UNESCO e con un patrimonio culturale immenso, che comprende non solo musei di straordinaria importanza, ma che abbraccia i paesaggi culturali, cioè la forma stessa del paese, la sua «rappresentazione materiale e visibile», come diceva Benedetto Croce.
L’idea che è alla base del Master nasce dalla consapevolezza che lo straordinario patrimonio culturale italiano, non sempre adeguatamente tutelato ed reso fruibile, potrebbe costituire un formidabile volano per lo sviluppo economico-sociale, soprattutto del Mezzogiorno d’Italia.

Ne hanno parlato ai nostri microfoni: Lucio D’Alessandro, Rettore Università Suor Orsola Benincasa, Laura Valente, Presidente della Fondazione Donnaregina Museo Madre di Napoli, Mauro Menichetti, professore ordinario di Archeologia e Storia dell’Arte greca e romana dell’Università di Salerno, Filippo de Rossi, Rettore dell’Università del Sannio, Paolo Ricci, professore ordinario di Economia aziendale dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Claudio Bocci, Direttore di Federculture, Amedeo Di Maio, professore ordinario di Scienza delle Finanze dell’Università di Napoli L’Orientale e Riccardo Realfonzo, professore ordinario di Economia politica dell’Università del Sannio e Direttore della Scuola di Governo del Territorio.

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo