Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Nuvola Rosa: scienza e tecnologia per ragazze che vogliono fare strada

Saranno oltre 1000 le giovani donne che potranno accedere ai corsi della quarta edizione di Nuvola Rosa, il progetto di Microsoft, Accenture, ASUS, Avanade e Aviva, nato nel 2013 con l’obiettivo di superare il gender gap che ancora persiste nella formazione tecnologica e sostenere attivamente tutte coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro, riqualificarsi o migliorare la propria posizione professionale.

Oggi la diversity è un valore aggiunto per le aziende ma anche un driver di crescita dell’intero Sistema Paese, fattore abilitante per combattere la disoccupazione e l’inattività, fenomeni che in Italia riguardano oggi più che mai le donne e i giovani, soprattutto nel Mezzogiorno: secondo il recente rapporto dell’Istat, “Noi Italia”, nel 2015 il tasso di disoccupazione complessivo è sceso di 0,8 punti rispetto al 2014, ma ha confermato un forte squilibrio di genere (70,6% gli uomini occupati, 50,6% le donne), così come un significativo divario territoriale tra Centro-Nord e Sud Italia: il tasso di disoccupazione dei giovani 15-24enni è sceso al 40,3% (2,4 punti percentuali in meno rispetto a un anno prima), ma trova il picco massimo nel Mezzogiorno, dove raggiunge il 54,1%, con una percentuale ancora più alta fra le ragazze (58,1% contro la media nazionale pari al 42,6%).

Un trend similare si registra tra i Neet – giovani che non hanno alcun tipo di impegno -: l’incidenza tra le donne è del 27,1%, mentre nel Mezzogiorno arrivano a sfiorare il 40%. Il problema riguarda soprattutto le cosiddette materie STEM: secondo la Commissione europea, tra il 2013 e il 2025 in Europa si stima che siano circa 2 milioni e 300mila i posti di lavoro disponibili solo nel campo delle scienze e dell’ingegneria, quindi una grande opportunità per i giovani che si affacciano nel mondo del lavoro. Il problema è che  ad oggi è ancora forte il “gender gap” che purtroppo ancora esiste nei settori STEM delle aziende.

Il progetto Nuvola Rosa

E’ in questo scenario che si inserisce la principale novità di Nuvola Rosa per il 2016: dopo le prime tre edizioni di Firenze, Roma e Milano, il progetto quest’anno evolve in “Nuvola Rosa on tour. Scienza e tecnologia per ragazze che vogliono fare strada”: un percorso che dal 9 al 13 maggio 2016 toccherà Bari, Napoli e Cagliari, guidando più di mille ragazze italiane e straniere dai 17 ai 24 anni alla scoperta delle opportunità offerte dalle tecnologie e dal digitale, per entrare più facilmente nel mondo del lavoro, in azienda come nella pubblica amministrazione, o per realizzare il proprio sogno imprenditoriale superando le barriere infrastrutturali e andando oltre gli stereotipi di genere.

Per quanto riguarda l’Italia, in collaborazione con il Politecnico di Bari, l’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e l’Università di Cagliari, si terranno 100 momenti di formazione gratuita focalizzati sulle discipline STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) – che spazieranno dall’approfondimento degli ambiti più tecnici, come il coding, per imparare le basi della programmazione o sviluppare le App, il Cloud Computing, i Big Data, la Cyber Security, al digistorytelling, dalla creazione della brand identity al self branding, dalla gestione degli aspetti legali al role modeling sulla leadership e sulla valorizzazione dei talenti femminili -, declinati attraverso eventi, workshop, tavole rotonde, Pink Hackathon, momenti di networking e incontri di lavoro con le aziende.

In ogni città, ci sarà inoltre Jobs&Careers, la nuova iniziativa che Nuvola Rosa on tour propone alle studentesse laureande o neo-laureate che prenderanno parte ai corsi, con l’obiettivo di aprire un dialogo diretto con le aziende offrendo reali opportunità di lavoro.

Avanade Italy, divisione italiana della joint venture tra Microsoft e Accenture e società leader a livello mondiale nell’ambito dell’innovazione digitale, ha aderito per il quarto anno consecutivo alla Nuvola Rosa. Nello specifico, Avanade sarà impegnata con i suoi rappresentanti in 3 importanti momenti che compongono il corposo programma della Nuvola Rosa on Tour, e che prevedono:

- Role modeling session, con la partecipazione delle giovani donne dipendenti di Avanade, con seniority e ruoli diversi in azienda, faranno da role model durante gli incontri e racconteranno le loro esperienze nel mondo della tecnologia e in Avanade, e le motivazioni che possono spingere altre giovani ragazze a scegliere un percorso nel mondo delle tecnologie e del digitale

- Corsi tecnici, dedicati a diverse discipline dell’ambito tecnologico come il coding, lo sviluppo di applicazioni e le tecnologie Cloud

- Job-Speed-date, veri e propri primi colloqui di lavoro finalizzati all’assunzione in Avanade di ragazze laureande e neolaureate in materie tecnico-scientifiche, alle quali è richiesto in prima istanza di essere appassionate di tecnologia, dotate di una buona conoscenza della lingua inglese e con una buona attitudine al lavoro in team. 

https://www.nuvolarosa.eu/

Gli incontri si terranno:

-9 e 10 maggio presso il Politecnico di Bari

-11 e il 12 maggio presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II e l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e il

-12 e 13 maggio presso l’Università di Cagliari.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo