Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Innovazione, sostenibilità e digitale: la storia d`impresa dei fratelli Florio

Marco e Alessandro Florio sono due fratelli di 32 e 31 anni, entrambi programmatori. Non riuscendo a trovare uno sbocco lavorativo per esprimere la loro creatività, l’occasione per mettersi in gioco, fu la ristrutturazione di un rustico del nonno. In tal modo entrarono in  contatto con il mondo dell’edilizia e non se ne staccarono più. 

La startup veronese, attiva nei settori edilizia e professional cleaning, ha sviluppato soluzioni innovative nella manutenzione degli edifici che hanno vinto importanti premi e riconoscimenti: tra questi è stata premiata in EXPO Milano e  alla Camera dei Deputati.

Una storia imprenditoriale avviata nel 2013, con un investimento iniziale di 100 mila euro dai fratelli Florio, ripartiti dal lavoro del nonno artigiano edile scommettendo sull’innovazione e la contaminazione tra lavoro manuale e digitale: oggi il 90% dei loro clienti proviene da Facebook. 

Secondo Alessandro Florio, per migliorare l'imprenditorialità dei giovani, occorrerebbe riporre più attenzione ai settori tradizionali, come l'edilizia, è avviare dei programmi di accelerazione, ad oggi riservati principalmente al settore digitale.

"Nel medio e lungo periodo, conclude Alessandro, il nostro obiettivo è di creare posti di lavoro, in quanto siamo molto sensibili a questa tematica. Inoltre vogliamo raccontare alle aziende del nostro settore che è possibile fare innovazione anche in un settore tradizionale e che l'innovazione può portare un miglioramento: l'importante è che vi sia sempre un lavoro di squadra". Altro oboettivo dei due giovani imprenditori, è quello di internazionalizzare l'impresa, specie a seguito di varie richieste pervenute dall'estero, anche se per ora sono concentrati sullo sviluppo nel mercato italiano ed europeo.

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo